header_image
Hinterland: visioni liquide urbane PDF Print E-mail
Written by Paolo Coppini   
Thursday, 05 September 2013
Francesco Barbieri: artista autodidatta formatosi tramite un'intensa esperienza di "urban exploration" nelle principali città europee e americane. Con il suo lavoro su tela degli ultimi anni ha esplorato molteplici soggetti mutuati dal folklore tipico dei graffiti: dai  collages che riproducono gli strati e le texture dei muri delle nostre città fino alla serie di ritratti dal sapore psichedelico e pop chiamata "Cool Portraits", dalle immagini spaziali  ispirate alla fantascienza che diventano sempre più astratte,fino all'estetica cruda delle periferie e dei paesaggi ferroviari, sulla quale la sua ricerca si sofferma, cercando di descrivere quelle "terre di nessuno" che si trovano ai confini urbani.
Con il collettivo Diaboliko Coupè Incorporated esegue performances multidisciplinari di pittura, videoarte e musica.
Vive e lavora a Pisa.

Inaugurazione venerdi 6 settembre, ore 19, Palazzo Pretorio di Vicopisano (PI)
             
   flyer_fra_web.jpg

Last Updated ( Thursday, 05 September 2013 )
 
< Prev   Next >