header_image
Resocontest "Mordi il Coping" alla Tana delle Tigri PDF Print E-mail
Written by Guitierrez   
Monday, 12 May 2008

tana_flyer_web.jpg Un plauso ai ragazzi della Tana che ci hanno dato l'occasione di passare una spettacolare giornata tutti insieme. Alla Tana, domenica 11 maggio, non è mancato proprio niente: transizioni di ogni genere, birra, sole, pioggia, grigliata e tanti amici tutti insieme.

Sorpresa della giornata per molti è stata la nuova mini outdoor costruita in vista del beltempo. La piccola mini che si trova nel cortile esterno alla tana circondato da rovine post-nucleari, è costruita in lamiera per resistere a qualsiasi intemperia;
Fin dai primi momenti le strutture sono state prese d'assalto, utilizzate per tutta la giornata ad un ritmo incessante. Solo la rampa esterna è stata abbandonata per brevi momenti a causa di qualche schizzo di pioggia minaccioso.. per fortuna la rampa, costruita da menti esperte, è in lamiera e con l'apposito attrezzo in pochi minuti è subito asciutta e pronta per una nuova skeitata..
Ma la vera sorpresa sono state sicuramente le strutturine in cemento, un pò atipiche, che non avrebbe omologato neppure l'ingegnere più corrotto.. Un quarter to wall in cemento fresco e un bankettino marmoreo con scalino dallo stile antica Roma. Poi c'era anche una puppetta alta 10 cm, per "prendere velocità" mi hanno detto..non credo sia arrivata intera a fine serata.. Nonostante fossero state costrure da poco, il cemento ancora fresco non ha inibito gli skater ad usarle e si sa..partito il primo, tutti dietro a ruota.. In vari momenti della giornata si sono susseguite flotte di balordi, tutti a misurarsi sul quarter to wall, in un tripudio di macerie, ferri arrugginiti e polvere a più a non posso..chi ha provato a skeitare quel posto era riconoscibile per tutto il resto della giornata grazie al sudiciume che portava addosso.
Nel pomeriggio finalmente la gara. Il contest contava una quindicina di iscritti, di cui solamente 7 sono passati alla finale dopo le due run di qualificazione. La finale si è svolta con 2 run da 1 minuto. A sostenere gli skaters c'era un folto pubblico, pigiato come le sardine nel ristretto spazio a disposizione. Gli spettatori si sono fatti sentire a dovere quando sono stati lanciati i trick più pesi, con boati da far tremare i muri. Alla fine della emozionante e combattuta gara i giudici hanno decretato la classifica (spero di ricordare giusto):

  1. Alessandro Cheli
  2. Marco Cavallo
  3. Carlo Cassan
  4. Andrea Valle
  5. Iron P
  6. Filo
  7. Il Bolli

I premi in materiale sono stati offerti da DUMB e DEKLINE. I primi tre classificati hanno ricevuto una tavola la cui grafica è stata disegnata appositamente per l'evento.
Dopo la premiazione grigliaduro per tutti e ancora skateboarding assatanato fino a notte inotrata per gli ultimi reduci della giornata.
Un augurio particolare ad Andrea Valle che dopo la premiazione skeitandosi la rampetta esterna, è caduto lussandosi nuovamente la spalla destra nonostante l'uso del tutore. Dopo alcuni tentativi chiropratici del Coppo, non andati a buon fine, Andrea è stato subito accompagnato in ospedale e speriamo sia andato tutto bene!
Congratulazioni al nostro compagno di team che si è distinto anche questa volta classificandosi primo. Ormai è diventato un master delle trasizioni, con un bel bagaglio di trick e di stile! Ricordo in particolare il fs blunt buttato durante la gara..Ale mi ha confessato di averlo chiuso per la prima volta su quella rampa pochi minuti prima dell'inizio..
Infine ringraziamo i locals della tana, Mario, Paga, Florin, Flà, Topo e tutti quelli che mi sono scordato o che non conosco..   http://www.myspace.com/tanadelletigri
Spero che prossimamente sia disponibile il rete un pò di materiale foto/video per coloro che sono mancati.
I trick non ve li dico, dovevate esserci!!! Alla prossima, e speriamo il prima possibile..

Last Updated ( Tuesday, 13 May 2008 )
 
< Prev   Next >